• Facebook
  • Twitter
  • YouTube
Consultazione Archivi

Documentare la progettualità al nido

Tue Jan 29 14:00:00 CET 2019

DURATA: 20 ore

DATE: 29 gennaio e 5, 12, 26 febbraio e 5 marzo 2019

ORARIO: 14.00/ 18.00 

SEDE: V.le Murillo, 17 a Milano (MM1 Linea rossa fermata Lotto - Mezzi di sup. 90-91)

DOCENTI

Elisabetta Marazzi. Si occupa di formazione, progettazione educativa, supervisione e coordinamento pedagogico nei servizi all’infanzia 0-6 anni pubblici e privati.
Collabora con il C.d.L. in Scienze dell’Educazione dell’Università degli Studi di Milano - Bicocca.

OBIETTIVI 

  • Approfondire conoscenze sui significati della documentazione.
  • Approfondire conoscenze su modalità e strumenti della documentazione.
  • Sviluppare competenze nella realizzazione di documentazione utili al lavoro all’interno dell’équipe educativa.

CONTENUTI

La progettazione, produzione ed elaborazione delle documentazioni è un lavoro impegnativo che richiede tempo, costanza, energia e pensiero ma che, altrettanto, può restituire tempo, energia e riflessività. Documentare è attività indispensabile e imprescindibile se si vuole progettare tenendo presenti i bambini, le famiglie e i contesti con cui operiamo. Ancora è possibile dire che documentare vuol dire narrare, raccontare, ripercorrere in differenti modi quanto accaduto, elaborare esperienze e conoscenze e costruire il proprio sé. Non da ultimo la documentazione assolve all’importante funzione di agente capace di favorire la riflessione, la rilettura critica di quanto accaduto e la possibilità di ripercorrere quanto si è svolto sotto i nostri occhi obbligandoci a fermarci e soffermarci per poter poi proseguire il cammino con maggior vigore, permettendoci di esplorare nuove e/o rinnovate piste, sostenendo così la nostra professionalità.

Il corso affronterà il tema della documentazione dei percorsi e dei progetti educativi.

Durante gli incontri verranno approfonditi i significati, i criteri e le modalità con cui è possibile approntare una documentazione il più possibile adeguata ed efficace tenendo presenti gli obiettivi della documentazione stessa e i suoi destinatari. Nella fattispecie verrà approfondito il tema della documentazione quale strumento di scambio e dialogo all’interno dell’équipe e, pertanto la documentazione utile a costruire, rileggere e raccontare l’attività di progettazione che si svolge all’interno dei contesti educativi. 

Il corso DOCUMENTARE LA PROGETTUALITA’ AL NIDO fa parte di Formazioni Riflessive, una pratica che vuole raggiungere non solo la singola educatrice, ma l’intera struttura, nell’ottica di un’offerta sempre più qualificata. La ricaduta nella pratica educativa degli apprendimenti acquisiti in aula è parte integrante del percorso formativo, a garanzia di un costante miglioramento della qualità del servizio offerto.

Formazioni Riflessive ha dunque come caratteristica peculiare quella di formare la struttura e non solo le persone che accedono all’aula. Come fa a fare questo? Alle educatrici presenti in aula viene proposta una metodologia per condividere e attivare la propria équipe di lavoro. In relazione al tema affrontato saranno fornite indicazioni e materiali per progettare una concreta ricaduta nelle pratiche educative.

ISCRIZIONI

I corsi sono riservati ai soci Assonidi.

Sarà premura della Segreteria Associativa comunicare la data di apertura di iscrizione al presente corso di formazione.

Se non sei ancora socio ma vuoi rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità, iscriviti alla Newsletter Assonidi cliccando qui: http://www.assonidi.it/assonidi/contatti/form.htm


Allegati:
DOCUMENTARE LA PROGETTUALITÀ AL NIDO