Consultazione Archivi

La documentazione pedagogica

Tue May 01 14:00:00 CEST 2018

DURATA: 20 ore

DATE: 16, 23, 30 maggio e 6, 13 giugno 2018

ORARIO: 14.00/ 18.00 

SEDE: Capac Politecnico del Commercio, V.le Murillo, 17 a Milano (MM1 Linea rossa fermata Lotto - Mezzi di sup. 90-91)

DOCENTI

Francesca Campolungo, pedagogista e formatrice si occupa di formazione e supervisione pedagogica di strutture pubbliche e private. Fra i fondatori di Assonidi, coordina alcune comunità mamma-bambino e collabora con il servizio di Tutela dei Minori di alcuni comuni dell'hinterland milanese (Pioltello, Segrate, Rodano, Vimodrone).

Paola Cannì, pedagogista e formatrice. Collabora con  la Facoltà di Scienze della Formazione  dell’Università degli Studi Milano Bicocca come Supervisore pedagogico di tirocinio per il Corso di laurea in Scienze dell’Educazione e tutor presso la cattedra di Pedagogia dell’Infanzia.  Svolge attività di supervisione pedagogica del personale educativo che opera nei servizi per l’infanzia, collabora da diversi anni con Assonidi nei percorsi di aggiornamento e formazione rivolti ad educatrici e coordinatrici.

OBIETTIVI 

  • Favorire una riflessione sul valore della documentazione pedagogica.
  • Incrementare  le competenze comunicative delle educatrici.
  • Condividere indicazioni operative per organizzare un progetto di documentazione del servizio. 

CONTENUTI

Il lavoro educativo nei servizi per la prima infanzia richiede molto impegno e responsabilità da parte del personale coinvolto quotidianamente nel lavoro con bambini e famiglie. Creare delle occasioni di riflessione è fondamentale per mantenere un atteggiamento di ricerca continua e costante sul proprio agire educativo. La documentazione è una straordinaria occasione che consente di tenere memoria  delle diverse esperienze di tutte le persone che partecipano alla vita del nido. Raccogliere tracce e rendere visibile il percorso di crescita al nido  è un grande dono che possiamo fare ai familiari e ai bambini che frequentano  i nostri servizi; è una interessante occasione di confronto, rilettura e valorizzazione delle pratiche quotidiane per il personale educativo.

Saper costruire una buona documentazione pedagogica significa quindi  creare occasioni di confronto e riflessione sul proprio lavoro, rendere trasferibile un ricco sapere professionale, costruire una storia e una memoria del servizio dove si opera, entrare in dialogo con altre realtà, individuare nuove piste di lavoro.

Durante il percorso formativo saranno riprese le motivazioni relative all’importanza della pratica della documentazione e saranno condivise indicazioni  per poter  organizzare un progetto di documentazione specifico del servizio.

ISCRIZIONI

Non sono ancora aperte le iscrizioni a questo corso.


Allegati:
La Documentazione Pedagogica